Piscina_N_banner.jpg

SCUOLA NUOTO

Raggiunto il galleggiamento senza alcun supporto, la fase successiva è quella della scuola nuoto. Gli istruttori, professionalmente qualificati, dedicano 50 minuti all’insegnamento delle prime forme di propulsione con esercizi di respirazione, tuffi dal bordo.
In questa fase ci si dedica unicamente all’acquisizione della tecnica necessaria alla realizzazione della nuotata ottimale. La fase successiva è propedeutica alle precedenti: continua la strutturazione degli stili partendo dal Dorso e il Crawl con esercizi di coordinazione per terminare con l’insegnamento della Rana e del Delfino.

Si terminerà con il perfezionamento delle nuotate, delle impostazioni di prime forme di allenamento blandi, con lavoro settoriale su braccia e gambe, prove cronometrate tuffi dal blocco.

CORSO BABY: Le caratteristiche e la temperatura dell’acqua della piscina Aquatica permettono di svolgere dei corsi Baby (con un numero massimo di 3 partecipanti), destinati a bambini che hanno compiuto almeno il secondo anno di età.

L’attività garantisce la presenza in acqua di personale altamente qualificato, senza la presenza del genitore, per accompagnare i più piccoli nelle prime esperienze acquatiche in totale sicurezza e serenità.

Tra i principali benefici del nuoto neonatale si possono menzionare: il rafforzamento del sistema cardiorespiratorio e dell’apparato scheletrico, la mobilità degli arti e del tronco, una maggiore tonicità dei muscoli e, forse il più gradito ai genitori in debito di sonno, lo stimolo dell’appetito e del rilassamento. A differenza dei bambini in età scolare che si avviano in acqua con un percorso didattico, ai più piccoli è destinato un momento di gioco, di stimolo verso un elemento nel quale dovranno sentirsi a proprio agio imparando con allegria.

ACQUATICITÁ: L’acquaticità è la fase di approccio al nuoto. Per sviluppare questa capacità, che ogni individuo possiede, è necessario imparare a gestire serenamente e autonomamente l’elemento acqua. I nostri istruttori insegnano a vivere l’esperienza positivamente e in allegria, sia ai bambini sia agli adulti. Non ti resta che iniziare!

ACQUA FITNESS 

A fini riabilitativi, sportivi e terapeutici garantisce il benessere psico-fisico dell’essere umano.

L’acqua fitness va incontro alle esigenze di ogni persona. Chiunque può dedicare una parte del suo tempo all’acqua fitness: da chi non sa nuotare, a chi ormai è nella terza età, dalle donne in gravidanza a chi è affetto da handicap, da chi si ormai si annoia a nuotare solamente e preferisce qualcosa di più stimolante e divertente.

ACQUA GYM 

É la trasposizione in acqua di esercizi normalmente effettuati in palestra, che utilizzano moltissimi schemi e prevedono la mobilità di tutto il corpo.

La pratica può essere svolta a corpo libero o con attrezzi, ad esempio tubi di gomma, palette per le mani, pesi per braccia e gambe, cerchi e materassini.

GESTANTI 

Per le donne che amano mantenere la forma fisica anche in un periodo tanto delicato  come la gestazione, (munite di certificato medico del Ginecologo e dal terzo mese di gravidanza), la piscina Aquatica ha attivato dei corsi di ginnastica dolce in acqua, con personale specializzato nel settore, per vivere la gravidanza senza rinunciare ad una silhouette tonica e sana e per favorire il momento del parto con rinforzo degli adduttori e dei muscoli addominali.

Durante la gravidanza il nuoto, senza dubbio, è uno tra gli sport più indicati per mantenersi in forma: aiuta a prevenire i tipici disturbi legati alla maternità, limitando i problemi circolatori, la sensazione di pesantezza agli arti inferiori e le vene varicose.

L’acqua genera infatti un benefico effetto drenante, in grado di contrastare efficacemente il rallentamento della circolazione sanguigna e la conseguente ritenzione idrica che regolarmente si manifestano in tutte le gestanti.

Con il proseguo della gestazione possono sopraggiungere dolori alla schiena e al basso ventre e, anche in questo caso, il nuoto può risolvere il problema. In acqua, infatti, il peso del corpo è ridotto, le esercitazioni proposte, in scarico completo, non vanno a sollecitare l’apparato muscolo scheletrico in modo traumatico. L’acqua inoltre massaggia naturalmente il corpo immerso, evidenziando cospicui benefici anche sul piano psicologico.